Get the most out of Blomming
Blomming.com
  • Prodotti, Tutorial 4 luglio 2011 francesca

    Siamo bombardati tutti i giorni da una quantità incredibile di immagini: cosa fa in modo che ci soffermiamo su una piuttosto che su un’altra? Un’ottima estetica attira di più la nostra attenzione, e in una fotografia questo è reso possibile generalmente da tre fattori principali: sfondo, illuminazione e messa a fuoco – oltre che, ovviamente, dal soggetto.

    Lo sfondo. Al di là di particolari problematiche dovute alla grandezza eccessiva dell’oggetto, è probabile che la maggior parte dei prodotti che fotograferete sia di dimensioni medio-piccole. Uno sfondo neutro garantisce sempre un risultato pulito ed elegante, che si presenta bene in qualsiasi pagina web. Per avere uno sfondo uniforme su cui l’oggetto possa spiccare spesso bastano anche solo un foglio, un tavolo o un muro. E’ da preferire il bianco, o un altro colore neutro chiaro. 

    Le composizioni possono aggiungere un tocco in più: se desiderate inserire altri elementi, assicuratevi di accostare i colori adatti e fate attenzione a non sovraffollare il “set”: potrebbe sminuire l’importanza del prodotto e confondere il potenziale acquirente.

    La luce. L’ illuminazione è fondamentale per la resa di qualsiasi fotografia. Cercate per quanto possibile di evitare il flash (che crea ombre troppo pesanti e altre parti troppo bianche), mentre è da preferire una forte luce diffusa, come la luce naturale o quella proveniente da lampade particolari, come quelle alogene. Assicuratevi di verificare la corretta impostazione del bilanciamento del bianco nella fotocamera: questo eviterà di avere dominanti azzurre nel caso delle alogene o gialle nel caso di luci “normali”.

    Messa a fuoco. Se state fotografando oggetti di piccole dimensioni non è necessario usare lo zoom: la funzione “macro” (presente ormai in tutte le fotocamere) è fatta apposta per mettere a fuoco oggetti vicini all’obiettivo. In alternativa, usare lo zoom è utile per ricreare la giusta inquadratura fotografando gli oggetti da più lontano. Tenete conto inoltre che grandangoli e teleobiettivi (come gli zoom “tirati” troppo) tendono a deformare le immagini con effetti “barile” o “cuscino”. La soluzione migliore è sempre usare una impostazione media – tra 50 e 100 di lunghezza focale, se si usa una reflex – e poi avvicinarsi o allontanarsi dal soggetto per trovare la migliore inquadratura. Controllate l’inquadratura: il prodotto da fotografare deve trovarsi preferibilmente al centro, per essere sicuri che venga visualizzato sempre al meglio (per esempio nelle miniature di anteprima del prodotto). E infine assicuratevi del famoso “bip” della fotocamera che ci dice che il soggetto è veramente a fuoco!

    Conosci la tua fotocamera. La maggior parte delle fotocamere digitali in commercio ha enormi potenzialità, che spesso non vengono sfruttate: se non lo avete ancora fatto, prendetevi qualche minuto per il libretto d’istruzioni. Ottima cosa è anche seguire nel web le community degli appassionati di fotografia, troverete sicuramente consigli utili.

    Post-produzione. Esistono diversi software gratuiti e abbastanza semplici da usare per “sistemare” le fotografie dopo lo scatto: ridimensionare, ritagliare, regolare il colore e luminosità etc. Molti hanno funzioni automatiche di correzione dell’immagine. Se non avete voglia di installare un programma sul computer potete trovare tante buone alternative online, semplici e gratuite. Guardate per esempio in questo articolo di Gennaio 2012 o fate una ricerca libera su Google.

    iPhone e Smartphone. Sempre più persone possiedono cellulari con fotocamere dalle potenzialità incredibili. Ci sono anche moltissime app che aiutano a ottenere magnifiche immagini, quindi, perchè no? Usare l’iPhone o lo Smartphone per immortalare i propri prodotti è spesso una soluzione facile, veloce e di effetto. Basta non esagerare con i filtri ;)

    Requisiti di Blomming. I file delle immagini da pubblicare su Blomming devono avere una larghezza o un’altezza minima di 640 pixel e una buona risoluzione (quella standard per il web è di 72dpi): questo è essenziale perché la pagina prodotto si presenti nel migliore dei modi, il che è imprescindibile per un buon risultato delle vendite. Si possono caricare fino a quattro immagini per prodotto, e cliccando su ognuna di queste si apre la funzione di “zoom”.
    Allo stesso tempo il file deve essere preferibilmente leggero (meglio se sotto 1MB), così anche chi usa connessioni a Internet lente non avrà problemi di visualizzazione. I formati accettati da Blomming sono: JPG, GIF, PNG. Ricorda: un’immagine sgranata, troppo piccola o troppo pesante da caricare non piace a nessuno!

    Tags: , ,